Migranti: ricollocamenti obbligatori, subito!
Migranti: ricollocamenti obbligatori, subito!

Migranti: ricollocamenti obbligatori, subito!

Ricordate la storiella dei 120.000 migranti da ricollocare dall’Italia a tutti i 27 Paesi della UE? La raccontava il Consiglio Europeo nel settembre 2015.
Secondo gli ultimi calcoli, però, solo 18.410 persone sono state ricollocate, con Finlandia e Malta gli unici ad aver rispettato gli obblighi.
Austria, Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria e Slovacchia sostanzialmente non pervenuti.
Ridicolo poi il numero dei minori non accompagnati ricollocati dall’Italia: uno su cinquemila previsti.
Questi dati, pubblicati nel dodicesimo rapporto della Commissione sulle Migrazioni e gli Affari interni, dimostra una cosa chiara: al di là della speculazione politica, nessuno in Europa ha intenzione di aiutare l’Italia a reggere il peso di questo problema.
E siccome abbiamo un Governo di incapaci e collusi abbiamo dovuto pure subire il giusto affondo del Commissario europeo alle Migrazioni e gli Affari interni, Dimitris Avramopoulos, che ha attaccato l’Italia per la lentezza nelle procedure di identificazione.
Chissà se Avramopoulos ha idea del meccanismo di Mafia Capitale che si cela dietro questa “anomala” lentezza.
Chissà se immagina il livello di commistione politico-mafiosa che abbiamo nel Bel Paese.
Il M5S lo sostiene da anni, servono poche azioni immediate (e altre poi di lungo periodo) altrimenti sarà tutta un’enorme sceneggiata come è stata finora:
Cancellare il regolamento di Dublino, l’accoglienza deve essere europea e non del primo Paese di approdo;
Rendere obbligatori i ricollocamenti e sanzionare chi non li rispetta;
Togliere dalle mani delle mafie la gestione dei flussi migratori portando da 18 mesi a 2 i tempi di gestione delle richieste, attraverso l’aumento di personale e di numerosità delle commissioni territoriali.
Pare che, finalmente, ci siano arrivati anche a Strasburgo a queste conclusioni, speriamo abbiamo davvero intenzione di andare avanti.
Noi, tanto per cambiare, l’avevamo detto già nel lontano 2014.



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: : http://www.manliodistefano.it/migranti-ricollocamenti-obbligatori-subito/