M5S: “Prolungamento del collegamento con Filicudi per questioni di cuore? Ombre pesantissime sulla presidenza, Crocetta si dimetta”

“Fatto di una gravità inaudita. Non c’è altro modo per qualificare l’episodio. Lo abbiamo detto a caldo e lo ripetiamo con forza ora: Crocetta deve dimettersi”.
Il M5S all’Ars commenta così gli ultimi sviluppi dell’inchiesta Mare Monstrum, che vede indagato il presidente della Regione per concorso in corruzione.
“Quello che, a quanto riporta la stampa, risulterebbe dall’informativa dei carabinieri – afferma il deputato Giancarlo Cancelleri – si configura come un intollerabile e inqualificable uso della cosa pubblica a fini privati. Crocetta avrebbe pressato per un prolungamento del servizio di collegamento navale con Filicudi, a quanto si apprende, per questioni di cuore, quindi di natura personale che nulla hanno a che vedere con gli interessi della collettività, visto che lo stesso armatore Morace – sempre secondo le notizie veicolate dalla stampa – era certo dell’inutilità di un servizio invernale, periodo in cui sarebbero mancati i passeggeri”.
“Il fatto che il collegamento alla fine sia stato prolungato solo per dieci giorni – continua Cancelleri – non attenua le responsabilità del presidente, se non, al limite davanti alla Corte dei Conti, davanti alla quale potrebbe essere chiamato a rispondere per danni all’Erario”.
“A questo punto – conclude Cancelleri – viene lecito chiudersi se un operato del genere da parte di Crocetta possa considerarsi un caso isolato, o potremmo trovarci in futuro a commentare altri costosi capricci del presidente pagati con il portafoglio dei siciliani. In ogni caso le ombre sulla presidenza sono pesantissime. Crocetta non può non dimettersi”.





FONTE : sicilia5stelle

LINK: http://www.sicilia5stelle.it/2017/05/m5s-prolungamento-del-collegamento-filicudi-questioni-cuore-ombre-pesantissime-sulla-presidenza-crocetta-si-dimetta/

Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte