M5S ESTERO : Gabriella Creti – NESSUNO DEVE RESTARE INDIETRO, NEANCHE CHI EMIGRA

Gabriella Creti, candidata al Senato /Europa, Movimento 5 stelle
Gabriella Creti

L’articolo della Costituzione italiana recita :”il voto è personale ed eguale, libero e segreto”.
All’estero nessuno di questi requisiti è garantito rendendo, di fatto, la nostra volontà facilmente manipolabile.
Per questo motivo, quando il Movimento 5 Stelle sarà al Governo modificherà, insieme alla legge elettorale, anche la modalità del voto all’estero, rendendolo nuovamente libero, democratico e non manipolabile da terzi.
Restituendo dignità e affidabilità al voto degli italiani all’estero assicureremo una reale cittadinanza anche a chi emigra per motivi di lavoro o familiari, senza creare cittadini di serie A o B.
In questo senso il movimento vuole introdurre :
1) la possibilità del voto elettronico o biometrico per garantire la segretezza, evitare brogli e ridurre costi.
2) l’inversione dell’opzione come in Francia, dove il cittadino residente all’estero che intende esercitare il diritto di voto lo deve comunicare preventivamente.
3) modificare il sistema di spoglio dei voti introducendo un sistema univoco tramite codice a barre per il riconoscimento dell’elettore.

Qui a seguito riportiamo il Video di Gabriella Creti per l’introduzione alle parlamentarie del m5s: