L’erba del Movimento è sempre più verde…

Con il progetto “Osimo verde e lode” il Movimento 5 Stelle ha lanciato una semplice idea: cittadini attivi possono darsi da fare in prima persona per cambiare le cose (almeno un po’)…

L’idea originaria è nata da alcuni attivisti di Osimo Stazione che ascoltando le richieste di numerosi cittadini della frazione, hanno proposto di implementare il verde pubblico ad Osimo Stazione attraverso la piantumazione di piantine arbustive autofinanziate col ricavato delle donazioni ricevute per felpe e spille del Movimento e con il contributo economico degli attivisti. Grazie all’aiuto di geometri, giardinieri e agronomi, abbiamo individuato le zone, deciso le tipologie di piante più indicate e redatto il progetto, che è stato presentato il 26 maggio 2018 al Comune di Osimo. Abbiamo quindi acquistato 300 piantine di alloro e di viburno, (a spese nostre!) che pianteremo tra poco in Via Settembrini e in Via Fratelli Cairoli. Il tutto in maniera del tutto trasparente e gratuita, (ovviamente!). Lo possiamo definire un volontariato ecologico.

Accogliamo dunque con una grassa risata l’ennesima balla delle Liste Civiche, in questo caso di dimensioni davvero colossali, (scegliete voi se le Liste Civiche vi fanno piangere o ridere): il Grande Dattilografo Mascherato, (qualcuno dice che sia Dino Latini, ma noi non lo sappiamo) scrive sull’ormai cabarettistico Liste Civiche Social Media che: “L’amministrazione comunale ha decurtato economicamente l’Astea Servizi delle somme stanziate per la gestione delle aree verdi, per trasferire la somma di fatto al Movimento 5 Stelle”.

E’ falso!

L’amministrazione PD non ha dato un centesimo al M5S, (figuriamoci!). E’ invece il M5S di Osimo che, tramite i suoi attivisti, ha i tirato fuori i soldi di tasca propria per comprare le piante! Ed è sempre il M5S che coi propri attivisti metterà a disposizione il proprio tempo e le proprie braccia per tagliare l’erba alta, fresare il terreno e poi mettere a dimora le piante. Per il Comune c’è invece il vantaggio economico di risparmiare € 1.887 all’anno grazie al nostro volontariato.

Ma la cosa che fa più ridere di tutti è che abbiamo seguito esattamente quanto previsto dal “Regolamento per l’affidamento delle aree verdi pubbliche ai privati” approvato con delibera n. 65 del Consiglio Comunale del 4/12/2013 quando governavano le Liste Civiche! Avete capito bene, cari concittadini osimani: le Liste Civiche prima fanno le regole, poi quando qualcuno – invece di chiacchierare sui social network tutto il giorno – si rimbocca le maniche e le vuole applicare concretamente, “rosicano” e fanno i capricci come i bambini piccoli, inventandosi scuse e bugie la cui entità però è estremamente grave.

Gentile Dino Latini, lei che è avvocato sa che siamo tutti adulti e vaccinati, e che le bugie capricciose dell’asilo infantile nel mondo degli adulti si chiamano diffamazioni. Per questo consigli al Grande Dattilografo Mascherato di darsi una regolata.

Movimento 5 Stelle Osimo

Firma della convenzione per il verde pubblico Area verde via Settembrini Area verde via F.lli Cairoli



FONTE : Osimo 5 Stelle

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi