Le barricate dei partiti contro i cittadini

“Oggi siamo entrati in Regione Emilia Romagna. La sensazione è stata quella di assistere al medesimo balletto che viene proposto da mesi nei palazzi romani, la fotocopia sbiadita della stessa società. Stessi metodi e accordi sottobanco. Il PD, la Lega, FI, Fratelli d’Italia, ncd ecc… Non si sono smentiti nemmeno questa volta: si sono spartiti le poltrone lasciando fuori il M5S dall’ufficio di presidenza (159.456 elettori e 13,26%). La terza forza politica della regione viene esclusa per paura e per non avere fra i piedi l’unica vera opposizione. I “soci” pur di tenerci fuori e dimostrare la loro generosa equità hanno dato uno scranno all’unico consigliere di Fratelli d’Italia rappresentante dell’1,9% (23.052 voti) degli elettori, la Lega ha confermato anche questa volta che l’essere parassita aiuta a sopravvivere, FI fallito politicamente alle ultime elezioni regionali si fa scarrozzare nel vuoto cosmico. Saranno cinque anni movimentati, tra il M5S e loro c’è un abisso e oggi più che mai ne abbiamo avuto la conferma. Fate girare e condividete il video.” Nik

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it

FONTE: : http://www.beppegrillo.it/2014/12/le_barricate_dei_partiti_contro_i_cittadini.html

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi