Interrogazione pericolo smottamento in Via Piave del 23/11/2017

MOVIMENTO​ ​5​ ​STELLE​ ​FOLIGNO
INTERROGAZIONE​ ​URGENTE​ ​A​ ​RISPOSTA​ ​SCRITTA​ ​E​ ​ORALE

Oggetto: Interrogazione urgente per situazione di pericolo e smottamento terreno in zona​ ​Via​ ​Piave.
Ai​ ​Dirigenti​ ​area​ ​tecnica- al​ ​sindaco​ ​Nando​ ​Mismetti

I sottoscritti Fausto Savini e Valentina Ferrari, Consiglieri del Gruppo Consiliare del Movimento​ ​5​ ​Stelle​ ​interrogano​ ​la​ ​S.V.
PREMESSO​ ​CHE
– Alcuni cittadini residenti in Via Trasimeno e zone limitrofe hanno più volte riscontrato problematiche, anche gravi, di allagamenti e piccoli smottamenti che hanno finito per coinvolgere​ ​anche​ ​la​ ​parte​ ​di​ ​abitazioni​ ​situate​ ​sul​ ​piano​ ​stradale – in occasione di giornate di pioggia, quando questa è particolarmente intensa, provoca allagamenti​ ​significativi​ ​e​ ​potenzialmente​ ​pericolosi​ ​della​ ​sede​ ​stradale. – questo potrebbe essere causato dalla cattiva o inesistente manutenzione dei canali di drenaggio​ ​delle​ ​acque​ ​meteoriche​ ​nella​ ​zona.

TUTTO​ ​CIò​ ​PREMESSO
Interroghiamo​ ​S.V.​ ​per​ ​sapere:
Se l’amministrazione è al corrente di questa problematica e, nelcaso, quali sono le azioni che intende attuare e con quale tempistica per eliminare tale situazione potenzialmente pericolosa per​ l’ ​incolumità​ ​pubblica.

I​ ​Consiglieri Fausto​ ​Savini​ ​Valentina​ ​Ferrari​ ​Movimento​ ​5​ ​Stelle

L’articolo Interrogazione pericolo smottamento in Via Piave del 23/11/2017 sembra essere il primo su Foligno 5 Stelle.



FONTE : Foligno 5 Stelle

LINK: http://www.foligno5stelle.it/2017/11/24/interrogazione-pericolo-smottamento-via-piave-del-23112017/

Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi