Ilva: M5s, per Taranto e lavoratori piatto avvelenato
Ilva: M5s, per Taranto e lavoratori piatto avvelenato

Ilva: M5s, per Taranto e lavoratori piatto avvelenato

“Siamo alla follia: 11 decreti che ci parlano a vanvera di tutela dell’ambiente e continuità occupazionale, e ci ritroviamo con danni ambientali non quantificati e con i lavoratori a spasso. Chi ha cucinato questo piatto avvelenato per Taranto? Un governo non solo privo di visione futura ma anche di una programmazione del presente”: è il commento dei parlamentari del Movimento 5 Stelle delle Commissioni Attività produttive e industria di Camera e Senato. “Noi del MoVimento 5 Stelle – spiega il deputato Davide Crippa – abbiamo insistito sin da subito con la necessità di programmare la chiusura dell’impianto e ripartire con una riconversione urgente e indifferibile. Si potrebbe progettare un polo innovativo per le energie alternative, con sperimentazioni in campo anche di sistemi di gestione accumuli; Taranto potrebbe diventare un centro per la riconversione a GNL di un grande comparto marittimo, giusto per fare alcuni esempi di possibile riconversione. E non è un libro dei sogni: la cantieristica navale è stata dimenticata dal nostro Paese. In commissione Attività produttive pochi giorni fa Fincantieri ha spiegato che la problematica maggiore per poter realizzare traghetti a GNL in Italia, è fare rifornimento. Oggi devono arrivare dei autobotti da Francia o Spagna, nonostante loro furono i primi, ormai 3 anni fa, a realizzare un traghetto a Gnl per il mercato canadese. Precisiamo che quando parliamo di Gnl non pensiamo a mega progetti infrastrutturali come i rigassificatori che tanto piacciono al Pd, ma a piccoli impianti costieri distribuiti sul territorio in modo da dare approvvigionamento al trasporto marittimo in diversi porti, con una visione programmatica in modo da non farci scappare un’opportunità industriale”.



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: Davide Crippa : http://www.crippadavide.it/home/ilva-m5s-per-taranto-e-lavoratori-piatto-avvelenato/