Il Ministero della Difesa non paga l’affitto al Comune di Mondovì. Interrogazione M5S in Parlamento
Il Ministero della Difesa non paga l’affitto al Comune di Mondovì. Interrogazione M5S in Parlamento

Il Ministero della Difesa non paga l’affitto al Comune di Mondovì. Interrogazione M5S in Parlamento

In data odierna ho letto su un quotidiano locale che il Ministero della Difesa ha in locazione dal 1984 parte di un immobile sito in Mondovì (CN) zona Belvedere di Piazza.

Il Ministero, però, non paga da diversi anni i canoni di locazione visto che il Comune di Mondovì al 1 gennaio 2015 vantava un credito di 27.958 euro, credito sceso a circa 18.000 euro alla fine dello stesso anno perché 9.958 euro sono stati allocati in bilancio trai crediti di dubbia esigibilità.

Oggi stesso ho provveduto a presentare un’interrogazione al Ministero della Difesa chiedendo se il Dicastero avesse intenzione di pagare i suoi debiti nel più breve tempo possibile.

A parte l’importo economico (28.000 euro per un Comune, alla luce anche dei tagli imposti dal Governo Renzi sono comunque una cifra di tutto rispetto) è importante che non passi il concetto che se un cittadino non paga i suoi debiti lo Stato provvede senza ritardi a inviargli cartelle esattoriali e a pignorare o ipotecare i suoi beni, mentre se lo Stato non paga non succede nulla.

E’ veramente ora di finirla con questo sistema che è forte con i deboli e debole con i forti.







FONTE : Fabiana Dadone