Il M5S è un’idea di società che non deve passare in secondo piano
Il M5S è un’idea di società che non deve passare in secondo piano

Il M5S è un’idea di società che non deve passare in secondo piano

Il M5S prima di essere un movimento politico è un’idea di mondo e di società. È il sogno di un’Italia nella quale legalità e onestà non sono solo parole, nella quale il senso di comunità non è solo un’illusione naif, nella quale nessuno deve rimanere indietro.

Noi abbiamo in mente un obiettivo che il nostro programma, le nostre proposte nelle sedi istituzionali e il lavoro sui territori hanno delineato con precisione. Eppure 18 mesi ci sono bastati per dimenticarlo? 18 mesi di sistema rischiano di spazzare via un sogno senza tempo? È bastato qualche ostacolo in un percorso che sapevamo essere tutto in salita e ci siamo smarriti?

La sensazione è che si discuta tra di noi mentre il paese affonda.
Non abbiamo fatto nulla? Sbagliato! Abbiamo scritto 200 proposte di legge in questi mesi, predisposto centinaia di emendamenti, presidiato continuamente i nostri territori. Non ci siamo mai tirati indietro di fronte al dialogo costruttivo nel merito delle questioni e agli scontri talvolta duri e incomprensibili in determinate circostanze, sarà difficile da capire per chi non è abituato al confronto e alla coerenza ma è nella nostra natura.

Reggere la pressione di un sistema intero che vessa, talvolta con l’avvallo inconsapevole delle persone, è difficile. Dire sì o no alla TV risolve i nostri problemi? Si può discutere del sesso degli angeli ma è poco producente. Gli errori si fanno, è normale. Solo chi non fa, non sbaglia.

Questa però è l’ora di dire basta.
Siamo partiti indicando a tutti la luna e ci lamentavamo che tutti guardassero solo il dito. Sarebbe paradossale se diventassimo noi quelli del dito…
Questo è il momento di fermarci, fare un lungo respiro, focalizzare l’attenzione sull’obiettivo per cui siamo qui e andare avanti con più determinazione e lucidità di prima.

Un’Italia diversa è possibile, con noi è possibile. Dipende da noi!