Il 4 marzo l’Italia intera sceglierà tra M5S e Berlusconi/Salvini

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle

Qualcuno lo chiama “voto utile”, io lo chiamo “fare gli interessi della nazione”.
Parliamoci chiaro, il Partito Democratico si è autodistrutto per colpa dell’arroganza di Matteo Renzi e dell’enorme conflitto d’interessi in cui vive insieme alla sua cerchia di potere, arriverà terzo se gli va bene.
Più a sinistra non c’è sostanzialmente nulla di competitivo e, a dirla tutta, chi ha ideali di sinistra dovrebbe rabbrividire all’idea di votare gente come Laura Boldrini o Pietro Grasso che, nel loro ruolo di Presidenti di Camera e Senato, hanno lasciato che la Costituzione venisse calpestata più volte dal Governo.
Le prossime elezioni saranno quindi uno scontro a due tra il MoVimento 5 Stelle e il Centrodestra ed ogni voto sarà decisivo.
Il MoVimento 5 Stelle si presenta con un programma votato e scritto in rete da centinaia di migliaia di persone, con liste pulite e scelte in rete in questi giorni di parlamentarie e con una storia che parla di democrazia, libertà, indipendenza da qualsiasi lobby di potere e il chiodo fisso dell’quità sociale.
Il Centrodestra si presenta invece con due o tre punti di programma confusi e irrealizzabili, con le solite facce riciclate tra Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia con l’aggiunta di quarte gambe del calibro dei montiani e, soprattutto, con una storia che parla di fallimenti e illeciti.
Impossibile elencare in un solo post tutte le indagini a carico dei forzisti e dei leghisti a partire dai loro leader Silvio Berlusconi e Umberto Bossipassando per tesorieri, deputati e senatori.
Che dire poi della loro visione di Paese? Una società dominata da una elite (meglio ancora se di “razza bianca”) che lascia indietro la classe media, quella operaia e quella della micro imprenditoria.
Una visione di Paese scolpita in cori da stadio come “O Vesuvio lavali col fuoco”. Sono loro, sempre gli stessi, quelli che già nel ’94 promisero mari e monti e dopo 8 anni di governo non avevano fatto nulla.
Il nostro sogno è un’Italia libera, sovrama, equa, felice e benestante a tutti i livelli sociali.
Il 4 marzo non sprecate il vostro voto, votate MoVimento 5 Stelle per ricacciare Matteo Salvini e Silvio Berlusconi negli inferi da dove Matteo Renzi li ha recuperati.



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: : http://www.manliodistefano.it/il-4-marzo-litalia-intera-scegliera-tra-m5s-e-berlusconi-salvini/

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle