Il 4 marzo 210.000 milanesi avranno una scelta

Questa legge elettorale è forse la peggiore di sempre ma, almeno per la quota maggioritaria, permette all’elettore di scegliere quale sarà il rappresentante a Roma per il suo collegio specifico.
210.000 milanesi, quindi, dovranno scegliere tra me, il candidato della Lega Nord, quello del Partito Democratico e quello di Liberi e Uguali, dovranno in sostanza scegliere tra me e l’apparato di sistema ovvero Silvio Berlusconi, Matteo Salvini, Matteo Renzi e Laura Boldrini.
Questa scelta sarà fondamentale per il futuro del nostro Paese e potranno farla tutti gli elettori del collegio Milano 3 (ovest) ed in particolare i quartieri Lorenteggio, Barona, Primaticcio, Quartiere Ebraico, Giambellino, Inganni, San Cristoforo, San Siro, De Angeli, Restocco Maroni, Foppette, Fiera, Washington e parte di Solari, Sempione, San Vittore, Portello, Triennale, Lampugnano, Quarto Cagnino e Forze Armate-Sella Nuova.
Passate parola e ricordate a tutti che la scelta c’è, è solo questione di volerla esercitare nel bene di tutti gli italiani.
Il 4 marzo #scegli, #partecipa, #cambia col MoVimento 5 Stelle e Luigi Di Maio Presidente!



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: : http://www.manliodistefano.it/il-4-marzo-210-000-milanesi-avranno-una-scelta/