GROTTE: LO SCATTO D’ORGOGLIO DEI CONSIGLIERI COMUNALI
GROTTE: LO SCATTO D’ORGOGLIO DEI CONSIGLIERI COMUNALI

GROTTE: LO SCATTO D’ORGOGLIO DEI CONSIGLIERI COMUNALI

SATIRA POLITICAI consiglieri Comunali di Grotte, Arnone, Carlisi, Cipolla, Castronovo (Assessore pro-tempore), Collura, Di Salvo, Liotta, Marchetta (Presidente del Consiglio “pro-tempore”), Puglisi, Rizzo (Vice-Sindaco pro-tempore), tutti sostenitori nonché in alcuni casi già Assessori dell’attuale Sindaco Paolino Fantauzzo, pare stiano programmando una campagna di interventi che porterà beneficio all’intera comunità, in particolare ai più piccoli.

giochi-per-bambini-7giochi-per-bambini-6zoom_20799913_SEGG._SECURITY_C_4a1114c5b3ec7

Considerate le esigue risorse pubbliche, l’indisponibilità del Sindaco a mantenere la promessa elettorale di riduzione dell’indennità di carica che ha portato all’allineamento, anche dei nuovi Assessori nominati,  Castronovo e Rizzo, si propone una soluzione per trovare immediate risorse da destinare alla manutenzione ordinaria e messa in sicurezza dei giochi per bambini danneggiati, presso i giardini comunali. Alcuni dei giardini con le aree gioco oggetto dell’interessamento dei consiglieri di maggioranza sono elencati di seguito: Area Campetto San Rocco; Via don Luigi Sturzo; Giardino Belvedere; Viale Matteotti.

I danni ammontano a poche centinaia di euro: si tratta per lo più della sostituzione o integrazione di parti di altalene ed altri giochi, nonché la fornitura di sabbia al fine di limitare traumi fisici, ai bambini, in caso di urti.

Premesso che il Consiglio Comunale tra i primi atti dal suo insediamento ha applicato la riduzione del costo del gettone di presenza, a detta dei consiglieri comunali di maggioranza, le somme necessarie sono facilmente reperibili all’interno del Consiglio Comunale stesso: basterà abbattere i costi relativi ai gettoni di presenza ai consigli comunali ed alle relative commissioni consiliari destinate “ai soli” consiglieri di minoranza. La motivazione deriva dal fatto che considerato il poco profitto dei consiglieri di opposizione, tanto vale stornare la spesa da un costo inutile ad un servizio certamente gradito ai cittadini, in particolar modo ai più piccini.

Questo dimostra, per chi nutrisse ancora dubbi, che la compagine amministrativa attuale, pur non mantenendo le promesse elettorali, riesce, in qualche modo, a raggiungere gli obiettivi.

I giovanissimi cittadini grottesi ringraziano e restano in attesa di godere, nel più breve tempo possibile, della realizzazione degli interventi “promessi”.




FONTE : Grotte 5 Stelle