Grazie al M5S sono nate 1852 imprese. Partiti, fatelo anche voi
Grazie al M5S sono nate 1852 imprese. Partiti, fatelo anche voi

Grazie al M5S sono nate 1852 imprese. Partiti, fatelo anche voi

Avete mai visto due persone che hanno rinunciato ad oltre 100.000€ a testa sorridere in questo modo?
Miracoli del M5S.
È una questione di prospettiva, di etica, di valori. Se ti approcci alla politica perché gli altri ti hanno sempre tradito e li accusi di esser diventati ricchi mentre tu diventavi sempre più povero, allora non puoi che dimostrare di essere differente da loro.
Da quando sono entrato in parlamento, 3 anni fa, ho restituito allo stato circa 100.000€ che sono andati ad alimentare un fondo ministeriale per il microcredito che ha permesso, ad oggi, la nascita di 1852 imprese in Italia.
Circa 140 tra deputati, senatori ed eurodeputati del M5S hanno raccolto, tagliandosi stipendi e rimborsi, in soli 3 anni, circa 17.5 milioni di euro. A questi andrebbero aggiunti i 42 milioni euro di rimborsi elettorali cui abbiamo rifiutato per un totale di quasi 60 milioni di euro.
Qualcuno ogni tanto mi stuzzica chiedendomi “non sarebbe stato meglio aprirtela tu una azienda con quei soldi così ti garantivi il futuro?”, certo, personalmente lo sarebbe stato.
Ma cosa sarebbe stato delle mie promesse e della mia dignità?
Io, oggi, non ho una mia azienda ma con quei 100.000€ è come se ne avessi create 12 che danno lavoro ad almeno 20 persone.
Vi sembra poco mentre l’Italia affonda nella disoccupazione?
A me no, io ne vado orgogliosissimo.
Il microcredito alle imprese è il nostro orgoglio ed è anche un successo visto che, a fronte delle 1852 pratiche di microcredito accolte, solo un’azienda è ad oggi inadempiente.
Aspettare che i partiti ci seguano di loro spontanea volontà è inutile. Quindi abbiamo presentato a Grasso e Boldrini la nostra proposta per il taglio degli stipendi di tutti i parlamentari.
Ora non hanno più scuse. In alto i cuori!



FONTE : Manlio Di Stefano | Un cittadino in Parlamento