Funivia Monte Baldo, ennesimo pasticcio: presidente incompatibile
Funivia Monte Baldo, ennesimo pasticcio: presidente incompatibile

Funivia Monte Baldo, ennesimo pasticcio: presidente incompatibile

Daniele Polato, già assessore e attualmente consigliere comunale di Verona può ricoprire anche l’incarico di presidente della funivia Malcesine – Baldo? La legge dice di no. È quanto sottolinea in un esposto inviato alla Procura generale della Corte dei Conti del Veneto firmato da Francesca Businarolo, deputata del Movimento 5 Stelle, che già in passato aveva segnalato retribuzioni indebite del Consiglio di amministrazione.

A determinare l’incompatibilità dell’incarico, l’articolo 13 comma 3, del decreto legislativo numero 39 del 2013. Un provvedimento che dispone il divieto, per coloro che, nei due anni precedenti, siano stati componenti di alcuni enti amministrativi, tra cui il consiglio di Comuni con popolazione superiore ai 15mila abitanti, non possono ricoprire l’incarico di amministratore di un ente di diritto privato in controllo pubblica da parte di un Comune oppure di una Provincia. Questo è proprio il caso della Funivia Malcesine – Monte Baldo, comproprietà della Provincia di Verona (che detiene il 45% delle quote), del comune di Malcesine (30% delle quote) e della Camera di Commercio di Verona (25% delle quote).

«Siamo davanti a un’altra violazione delle regole – afferma Francesca Businarolo – a marzo abbiamo appreso che il consiglio di amministrazione della Malcesine – Monte Baldo costa ai cittadini 75mila euro all’anno, tutti percepiti indebitamente, dal momento che gli incarichi da consigliere in un ente di questo tipo dovrebbe essere a titolo gratuito. In particolare Polato percepisce 35mila euro all’anno. È un’altra dimostrazione di come le partecipate siano usate con disinvoltura per posizionare amici e politici di carriera. Confido che la Corte dei Conti possa fare piena chiarezza sulla vicenda».



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: Francesca Businarolo : http://www.francescabusinarolo.it/funivia-monte-baldo-ennesimo-pasticcio-presidente-incompatibile/

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *