Elio Lannutti: signor sindaco ‪#‎Pizzarotti‬, le regole si rispettano e valgono per tutti
Elio Lannutti: signor sindaco ‪#‎Pizzarotti‬, le regole si rispettano e valgono per tutti

Elio Lannutti: signor sindaco ‪#‎Pizzarotti‬, le regole si rispettano e valgono per tutti

#‎M5S‬: signor sindaco ‪#‎Pizzarotti‬, le regole si rispettano e valgono per tutti. Chi non è d’accordo si accomodi. Questo signor sindaco di Parma, credeva di mettere in difficoltà il M5S, sia occultando l’avviso di garanzia per mesi, che costruendo la ‘bomba’ a 3 settimane dalle elezioni, che gli è esplosa in mano. Ieri sera farfugliava da Mentana, si arrampicava sugli specchi, scivolava, negava la mail che gli aveva mandato Beppe Grillo. Se non vuole, coma da regolamento contro dedurre, vada per la sua strada. Beppe Grillo, il M5S,Davide Casaleggio, il Direttorio ed i portavoce, sono più forti di voltagabbana e denigratori di professione manovrati ad hoc. Il M5S, con la sua integrità e rispetto delle regole interne che valgono per tutti, soprattutto della legge e legalità, riscatterà con il buon governo troppe mediocrità di personaggi miracolati in cerca d’autore, afflitti da delirio di onnipotenza. Conosco Beppe da una vita ed anche stavolta è stato all’altezza del suo ruolo. Il M5S l’unica ed ultima speranza di un paese divorato da corruzione, malaffare, illegalità. Beppe e Gianroberto hanno avuto il grande merito di aver formato una classe dirigente preparata, seria, onesta e competente, che restituisce i soldi ed i finanziamenti pubblici, non ruba, si informa e studia, straordinari portavoce all’altezza di governare l’Italia. Che si battono come leoni contro le banche, Bankitalia e CONSOB, le colluse autorità vigilanti, un governo cameriere di banchieri, petrolieri, assicuratori. Beppe e Gianroberto hanno avuto la straordinaria intuizione di sottrarre alla partitocrazia corrotta quella linfa vitale di tangenti, malaffari, appalti pubblici pilotati ad amici e compari, cricche e faccendieri che hanno devastato l’Italia. Per riportare la politica al servizio delle comunità, degli uomini e donne resi schiavi, schiacciati e massacrati dagli interessi della finanza, dei banchieri, degli algoritmi di Francoforte di Troika e Bce. Una politica dal pensiero più alto, che persegue il bene comune e gli interessi generali dell’Italia. In alto i cuori. Un abbraccio a tutti.

FONTE: Elio Lannutti