Ecomondo 2018, il sottosegretario all’Ambiente on. Micillo: “La realizzazione di un’economia circolare passa anche attraverso queste eccellenze”

Di Salvatore Micillo:

Roma, 7 novembre 2018 – “Grazie ad Ecomondo e Key Energy si riunisce in questi giorni il meglio dell’economia verde e dell’eccellenza italiana, per questo è importante esserci. La realizzazione di un’economia circolare passa anche attraverso momenti come questo, che agevolano il dialogo tra istituzioni e imprese e permettono la condivisione di competenze ed esperienze di altissimo livello”. Queste le parole del sottosegretario all’Ambiente on. Salvatore Micillo, che domani, giovedì 8 novembre, sarà per l‘intera giornata alla Fiera di Rimini per la ventiduesima edizione di “Ecomondo”, la fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile, e la dodicesima edizione di “Key energy”, la fiera internazionale per l’energia e la mobilità sostenibile. Dopo i saluti con il Presidente di Italian Exhibition Group, Lorenzo Cagnoni e l’A.D. Ugo Ravanelli, il sottosegretario si recherà allo stand del Ministero dell’Ambiente per salutare gli studenti durante una lezione di educazione ambientale e vi tornerà nel pomeriggio, verso le 14.30, per l’evento di sensibilizzazione “Essere plastic free: un percorso per aziende e PA”. A seguire, una visita per gli spazi della fiera accompagnato dallo staff di Ecomondo.

Alle 14.00 il sottosegretario interverrà sul palco di Recicla.tv al dibattito “Bonifiche dei siti inquinati: public procurement. l’Italia tra emergenze e pianificazione”, moderato dalla giornalista Monica D’Ambrosio e con il Commissario di Governo per la bonifica dei siti inquinati Gen. Giuseppe Vadalà, il Direttore Generale di Ispra dott. Alessandro Bratti, il direttore attività ambientali di SYNDIAL spa Ing. Francesco Misuraca.

Alle ore 15 sono previsti i saluti istituzionali al convegno di FaterSMART “Trattamento dei prodotti assorbenti per la persona usati (PAP): i vantaggi per i Comuni, le Aziende di raccolta e i cittadini”, moderato da Marco Frittella giornalista del Tg1. Al convegno parleranno, tra gli altri, l’On. Simona Bonafé, Stefano Ciafani, Presidente Legambiente, Giovanni Teodorani Fabbri, General Manager FaterSMART, Franco Zanata, Presidente Contarina, Giovanni Lolli, Presidente Regione Abruzzo, Ivan Stomeo, Delegato ANCI Energia e Rifiuti, On. Rossella Muroni e On. Alberto Zolezzi, Commissione Ambiente della Camera dei deputati.

Gli appuntamenti del sottosegretario a “Ecomondo” si concludono alle 16.20 con la chiusura del dibattito organizzato da CONOE dal titolo “DALLA PADELLA AL BIODIESEL: IL SISTEMA CONOE – L’importanza di una raccolta capillare dell’olio vegetale delle famiglie”, assieme a Tommaso Campanile, Presidente Conoe, e Stefano Ciafani, Presidente Legambiente.

 



FONTE : Salvatore Micillo