E’ Ora di Andare a Votare
E’ Ora di Andare a Votare

E’ Ora di Andare a Votare

Se Mismetti annaspa e chiede voti all’opposizione, è giunta l’ora di mandarlo a casa, per il bene della Città.

La capogruppo del PD Seriana Mariani dichiara: “ occorre dimostrare che siamo in grado di lavorare per il bene di Foligno…”
Il Movimento 5 stelle vuole dividere i fatti dalle opinioni, da qualunque parte politica essi provengano (noi compresi), perché come più volte ripetuto, i politici e la politica tutta, andrebbe unicamente giudicata da quello che fa o realizza e mai dalle parole, dagli auspici, dalle promesse, …specialmente quando si trova nella posizione politica di governare e di poter fare!

Poiché noi crediamo che i fatti debbano parlare al cuore e all’intelligenza dei cittadini, si evidenziano soltanto gli accadimenti anche recenti, astenendoci quindi da considerazioni e valutazioni, limitandoci a riferire fatti successi nella nostra città, che hanno portato questa Giunta e la stessa Foligno, sull’orlo della catastrofe finanziaria.

Vediamo come e cosa, la gestione politica a guida PD della partecipata FILS, abbia prodotto per il bene della città: nell’anno 2003 esordisce con una perdita di gestione di 1 milione e 200 mila euro, debiti che nel 2005 diventano oltre 2 milioni, addirittura dal 2006 esplodono a fino ad arrivare a – 4 milioni e 700 mila euro.

Perdite d’esercizio che dopo 13 anni, rimangono ancora stabili fino all’ultimo bilancio conosciuto, ovvero quello del 2014 oggetto della crisi di maggioranza, che vede FILS consolidare questo “debito mostro” a carico del cittadino, che è un incognita di bilancio visto che a votazione avvenuta il bilancio non è definitivo, a cui probabilmente si devono aggiungere altri 200 mila euro, o forse altri 400 mila euro, questo è un vero mistero, …ma su cosa si è votato allora!?.

Ma il PD non è da ieri che governa la città, ed allora è bene ricordare fatti innegabili, sotto gli occhi di tutti e invitiamo la capogruppo PD Mariani, in rappresentanza del suo partito, a confutare pubblicamente i fatti e i fallimenti che noi denunciamo, ma non certo a noi, ma ai cittadini tutti:
FILS 4.700.000 euro di perdite di bilancio;
AFAM gestione delle Farmacie comunali, unico caso in Italia che le vede perennemente in forte perdita finanziaria fino negli anni precedenti, solo quest’anno per la prima volta, riesce ad avere un lievissimo utile di bilancio, ma solo dopo l’insediamento del direttore unico voluto, su proposta dei 5 Stelle poi votata in commissione;
fallimento gestionale per oltre 4 milioni di Euro del mattatoio comprensoriale con Foligno comune capofila, nessun compratore per la “scatola vuota” nemmeno se svenduta a prezzo di realizzo, …asta deserta;
4,5 milioni di euro di accise pendenti e probabilmente da restituire all’erario per errori di valutazioni legati alla vicenda terremoto;
la farsa dell’area dell’Ex Zuccherificio con un infinito contenzioso con Coop centro Italia, con cause risarcitorie milionarie contro il Comune di Foligno con accusa di inaffidabilità in capo al Sindaco; un bilancio economico virtuale e presentato alla città come in attivo, ma che per stessa dichiarazione di Mismetti, ha un’incapacità materiale di trovare anche soli 25.000 euro liberi, per sistemare i bagni pubblici, tant’è che addirittura si deve contrarre un mutuo a titolo oneroso, semplicemente per chiudere le buche sulle strade della città.

Il Bilancio di Foligno è solo una verità di comodo romanzata, che non trova però aderenza con la realtà, il Sindaco già reduce dalla precedente crisi per la quale si vedevano alcuni suoi consiglieri, minacciare di affossare il bilancio, sostanzialmente per la mancanza di una posta economica di soli 50.000 euro, oggi si ritrova come il gioco dell’oca, al punto di partenza.

Se questo, cara Sig.ra Seriana Mariani, è il vostro stile di lavorare per Foligno, la preghiamo vivamente e la invitiamo (visti i risultati), di non fare più dell’altro bene a questa città, …abbiamo già dato!!!

Gruppo Consigliare Movimento 5 stelle Foligno

Meetup 5 Stelle

Articoli correlati:



FONTE : Foligno 5 Stelle