Diritto d’autore, ‘magagne’ Siae già note. Avanti con nostra legge
Diritto d’autore, ‘magagne’ Siae già note. Avanti con nostra legge

Diritto d’autore, ‘magagne’ Siae già note. Avanti con nostra legge

“Gli esponenti politici che oggi invocano una commissione d’inchiesta e si fanno promotori di atti ispettivi sulla Siae non vogliono risolvere il problema del monopolio ma rimandarlo all’infinito.

Le ‘magagne’ della Siae, già commissariata in passato per la sua cattiva gestione, sono ormai note. Ora servono proposte concrete, soluzioni e soprattutto nuove norme in grado di liberalizzare il mercato senza creare il ‘far west’ ma offrendo una libertà di scelta a musicisti ed imprenditori. In questa direzione va la nostra proposta di legge che presenteremo nei prossimi giorni alla Camera”. Lo affermano i deputati del M5S della Commissione Politiche Ue.

“In questo modo – aggiunge Sergio Battelli, capogruppo M5S in Commissione Politiche Ue – l’Italia potrà adeguarsi agli standard europei contenuti nella direttiva Ue Barnier che invita a superare il monopolio Siae e sanare così un’anomalia che nel nostro Paese dura ormai da 75 anni, risale ad una legge di epoca fascista del 1941 ed è comune in Europa solo alla Repubblica Ceca”.



FONTE : Emanuele Cozzolino