Dicono una cosa e poi ne fanno un’altra.

Ecco il giochino: dichiarazione a favore dei cittadini, diffusi dai media, e poi il voto è contro non diffuso dai media.