DECRETO DIGNITA’ IN PILLOLE: STOP DELOCALIZZAZIONI

👉 Il #DecretoDignita’ in pillole 👈

Il Governo del Cambiamento vuole una “globalizzazione intelligente”, che tenga insieme da un lato le opportunità offerte dal commercio mondiale e dalle nuove tecnologie, e dall’altro la tutela di alti livelli occupazionali e della produzione interna ai singoli Stati.

Per questo nel decreto Dignità diciamo STOP AI “PRENDITORI ” a tutela dell’occupazione.
Chi sfrutta lo Stato, prendendo soldi pubblici e delocalizzando in Europa, deve restituire tutto fino all’ultimo centesimo, più gli interessi. Per chi delocalizza fuori dall’Unione europea, scattano anche le sanzioni fino a 4 volte l’importo ricevuto.
Chi licenzia entro 5 anni da quando ha ricevuto un finanziamento pubblico, lo deve restituire o tutto o in parte.

L’articolo DECRETO DIGNITA’ IN PILLOLE: STOP DELOCALIZZAZIONI sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini