Conferenza stampa 17/05/2017, Mozione di sfiducia.
Conferenza stampa 17/05/2017, Mozione di sfiducia.

Conferenza stampa 17/05/2017, Mozione di sfiducia.

Questa mattina presso una delle sale delle opposizioni, al palazzo Comunale, il Movimento 5 Stelle ha tenuto una conferenza stampa per illustrare i motivi della presentazione della mozione di sfiducia al Sindaco Mismetti, già annunciata nel consiglio comunale del 2 marzo scorso.

Il movimento ha puntato i riflettori da tempo sul caso Fils, che ha visto Nando Mismetti dal 1999 (anno di fondazione della partecipata) sempre presente con posizioni di rilievo nell’Amministrazione, prima come assessore poi come Sindaco di Foligno. Più volte abbiamo sottolineato l’inadeguatezza dell’amministrazione affatto lungimirante, di una gestione miope dei lavori e dei servizi unita a scelte di governance aziendale dettate più da scelte politiche che da competenze specifiche. Le ricapitalizzazioni fatte e proposte, il capitale sociale dilapidato in perdite di bilancio che hanno costretto prima al passaggio della società da Spa a Srl, poi alla messa in liquidazione, il piano industriale, palliativi per rattoppare una situazione portata al limite già da tempo e che presenterà un conto salato alla città e ai cittadini, che vedranno dissipare ingenti risorse provenienti dalle loro tasse.

Abbiamo chiesto alle forze di opposizione e a chi non fa più parte della maggioranza, di unirsi a protezione degli interessi della cittadinanza, chiamata a pagare gli errori altrui; ad oggi la mozione è a disposizione di chi la vuole firmare e lo sarà per qualche giorno ancora. Speriamo che, al di là dei “colori” politici, prevalga il senso di responsabilità verso le risorse pubbliche.

I portavoce Fausto Savini e Valentina Ferrari

Articoli correlati:



FONTE : Foligno 5 Stelle

LINK: http://www.foligno5stelle.it/2017/05/17/conferenza-stampa-17052017-mozione-sfiducia/

Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *