Commissione Territorio e Infrastrutture al lavoro in Regione Lombardia

Finalmente torniamo al lavoro. Finalmente torniamo a parlare di temi.

Governo del territorio, urbanistica, paesaggio, casa, servizi abitativi e housing sociale, porti e aeroporti civili, reti di trasporto e di navigazione, edilizia, infrastrutture, opere pubbliche e mobilità. Queste le competenze specifiche, i temi sui quali la V Commissione sarà chiamata a lavorare nei prossimi cinque anni.

Una Commissione della quale avrò l’onore, e l’onere, di essere segretario. Assieme a me lavoreranno Nicola Di Marco, Andrea Fiasconaro e Simone Verni.

C’è molto lavoro da fare, a partire da temi di grande impatto per i cittadini come il consumo di suolo e il trasporto pubblico. In Lombardia c’è bisogno di un cambio radicale di visione e proposte che garantiscano un futuro sostenibile e servizi efficienti.

Purtroppo la gestione del territorio è spesso percepita come tema lontano.

Dobbiamo però renderci conto dell’impatto che il consumo di suolo produce sulle nostre vite e delle ricadute sull’ambiente e sulla nostra salute dell’ennesima inutile autostrada o del mega centro commerciale costruito all’interno di un parco. Altro tema prioritario è quello legato ai trasporti. Interverremo poi sul trasporto pubblico con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei pendolari in Lombardia. Su questo i partiti di maggioranza che hanno governato fin qui in Regione Lombardia sono rimasti inutilmente a guardare per troppo tempo.

Su questo intendiamo lavorare in Commissione. L’obiettivo è sempre lo stesso. Garantire continuità al lavoro portato avanti in Parlamento, con la possibilità di essere ancora più vicino ai territori e di conseguenza conferire ancora maggior incisività alle loro istanze.

 

L’articolo Commissione Territorio e Infrastrutture al lavoro in Regione Lombardia proviene da Massimo De Rosa.



FONTE : Massimo De Rosa