Buon primo maggio dal M5S
Buon primo maggio dal M5S

Buon primo maggio dal M5S

Questo video mette insieme due momenti diversi della storia del M5s Amantea: dalla campagna elettorale 2014 con l’invito a non credere alle promesse elettorali, al comizio di inizio 2016, dove una lavoratrice precaria illusa dalla politica esprime la sua coraggiosa denuncia gridando “VERGOGNA” a chi dovrebbe tutelare il lavoro ed invece ne fa un’arma di ricatto elettorale, tanto vergognoso quanto inaffidabile.
E svela una volta per tutte con grande verità il sistema di potere imperante, capace di preferire la salvaguardia di sè alla salvaguardia del lavoro e al rispetto dei diritti, delle persone e della legge.

Questo video è il nostro omaggio a chi il lavoro non ce l’ha per colpa di un sistema politico clientelare, corrotto ed incapace, che prolifera in Italia molto più che nel resto dell’ Europa, soprattutto quella Europa in cui la politica al di là della corruzione e della clientela ovunque possibile, punta però all’efficienza e alla meritocrazia.
Ed è una riflessione alla quale invitiamo noi stessi e tutti i cittadini, perché il momento del voto sia un atto di responsabilità in cui evitare di dar credito alle promesse e ai ricatti, e di accettare che il proprio voto diventi una merce di scambio.
Dobbiamo chiedere efficienza, capacità e onestà a chi ci amministra e solo in cambio di queste promesse, le uniche accettabili, dobbiamo impegnare un voto e chiedere il conto dopo che l’abbiamo dato.
Oggi i politici si occupano del lavoro con una lista di persone da sistemare, e non incentivando strategie occupazionali che garantiscano tutti, e che creino sviluppo e promozione occupazionale.
Né accettano il sistema “reddito di cittadinanza” che, presente in quasi tutta l’ Europa, libererebbe dalla schiavitù elettoralistica tanto cara ai partiti “padronali” e “feudali”.
Noi continueremo a promuoverlo e a promuovere diritti e libertà.

 
Buon primo maggio 2016 dal M5s Amantea.



FONTE
: MoVimento 5 Stelle Amantea