Blutec: M5S, il 23 in programma tavolo in commissione Ars su crisi ex Fiat

E’ stata calendarizzata per mercoledì 23 maggio a palazzo dei Normanni, a Palermo, l’audizione, chiesta più di un mese fa dal M5S sulla crisi di Blutec, la società che ha rilevato l’ex fabbrica di Fca di Termini Imerese (Pa) con i rappresentanti della società del gruppo Metec-Stola, la Regione siciliana, il Comune, i sindacati e Invitalia sul progetto di rilancio del polo industriale, ad oggi rimasto al palo. Lo rende noto il deputato regionale del M5S Luigi Sunseri, che in mattinata ha partecipato insieme alla senatrice del M5S, Antonella Campagna, componente della commissione Lavoro di palazzo Madama, al sit-in organizzato dai lavoratori davanti ai cancelli della fabbrica, a Termini Imerese.
“Torniamo a chiedere chiarezza – dice Sunseri –. Quanto emerso oggi nell’incontro al ministero dello Sviluppo economico ci preoccupa, la vertenza degli operai ex Fiat rischia di far piombare nel baratro l’economia di Termini Imerese e del comprensorio madonita, già martoriata dalla crisi dell’automotive da oltre un decennio. Sarà l’occasione per capire in quale direzione si sta andando, se si naviga a vista e se quello di Blutec è l’ennesimo bluff di una partita giocata sulla pelle dei lavoratori e dell’economica di un pezzo di Sicilia. L’incontro in programma all’Ars arriva all’indomani di quello convocato per il 22 maggio al Mise tra azienda e Invitalia a Roma”.





FONTE : sicilia5stelle