Azzardo: autorizzate 40mila slot in più
Azzardo: autorizzate 40mila slot in più

Azzardo: autorizzate 40mila slot in più

giocoazz.jpg

Tutto come previsto e denunciato da settimane dal M5S e da associazioni come Slot Mob e No Slot: oggi Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo sul Corriere della Sera hanno finalmente e definitivamente smascherato il gioco delle tre carte sulle concessioni sul gioco d’azzardo ed il trucco delle 40mila slot in più.

Così spuntano le slot nei magazzini, “con le circolari dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli si aggira la legge che doveva ridurle del 30%. Nel 2016 ci sarà una macchinetta ogni 143 italiani: il 10% in più dell’anno precedente” viene denunciato puntualmente carte alla mano.

Il tutto in una situazione dove ogni anno vengono bruciati come ricordava “Avvenire” 17 miliardi di euro nel ‘buco nero’ dell’azzardo con ben 3.5 miliardi di euro di mancata Iva sui consumi, cioè un danno non solo economico e sociale che colpisce chi è colpito da ‘azzardopatia’ e le loro famiglie, ma anche le piccole imprese, il piccolo commercio, l’economia reale e le casse Statali che vedono mancare risorse fondamentali dall’economia reale. Risorse che se ne vanno nell’ ‘economia immateriale dell’inganno, dell’illusione e del tentar la sorte'”. Il Governo come pensa di ovviare all’ennesimo ‘giochetto’ pro azzardo partorito dai burocrati asserviti alle lobby?
Oltre a mettere uno stop all’ennesimo scempio proponiamo subito due misure nette.
a) Salvaguardare i poteri di Comuni e Regioni nel contrastare azzardopoli questo perché è l’unico modo per contrastare il potere di vere e proprie multinazionali che si avvantaggiano da una normativa uniforme mentre sono in difficoltà nel dover contrastare più azioni sul territorio.
b)Inoltre va approvato immediatamente il divieto totale di pubblicità sul gioco d’azzardo. Ci sono 4 disegni di leggi analoghi del M5S ed altri esponenti incardinati al Senato e alla Camera per mettere lo stop totale alla pubblicità. Si inizi subito l’iter in uno dei rami del parlamento. Grasso e la Boldrini ci mettano la faccia per far approvare e velocizzare questa legge trasversale.
E’ di questi giorni l’ennesimo ‘caso’ con SuperEnalotto-Sisal che lega donazioni sulle giocate dirette a favore della ricerca sul cancro…della serie gioca d’azzardo per sconfiggere il cancro (con lo slogan “dona adesso con le super giocate…” ). Un messaggio sociale pericolosissimo! Tra l’altro la stessa AIRC, secondo quanto raccolto da associazioni no-slot non sarebbe a conoscenza dei meccanismi che collegano direttamente le super giocate con le donazioni benefiche.

VIDEO: L’appello di Di Maio: SOSTIENI ROUSSEAU!

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it



FONTE : Blog di Beppe Grillo