AZIENDE RECUPERATE DAI LAVORATORI (WORKERSBUYOUT): GOVERNO E REGIONE LAZIO TUTELINO IL CORAGGIO DEI DIPENDENTI MANCOOP
AZIENDE RECUPERATE DAI LAVORATORI (WORKERSBUYOUT): GOVERNO E REGIONE LAZIO TUTELINO IL CORAGGIO DEI DIPENDENTI MANCOOP

AZIENDE RECUPERATE DAI LAVORATORI (WORKERSBUYOUT): GOVERNO E REGIONE LAZIO TUTELINO IL CORAGGIO DEI DIPENDENTI MANCOOP

E’ inaccettabile che si mortifichi l’intraprendenza e il coraggio di 52 lavoratori che, pur di evitare un futuro da disoccupati che sembrava ineluttabile, cinque anni fa hanno preso in mano il loro destino, hanno rinunciato persino alla Cassa integrazione straordinaria e hanno rilanciato la loro azienda, trasformandola in una cooperativa grazie a un’operazione di Workers buy out (Wbo).
I deputati del MoVimento 5 Stelle vogliono vederci chiaro e con la portavoce Tiziana Ciprini hanno presentato una interrogazione al ministero del Lavoro per avere lumi sulle sorti della Mancoop Scarl, impresa del sud pontino nata dal fallimento della Evotape e specializzata nella produzione di nastri adesivi per imballaggi.

I lavoratori ci hanno messo 3,2 milioni e anni di sacrifici per risollevarsi. Un esempio vincente di economia dal basso che ha aggregato altre 35 aziende del comparto, ha sconfitto il modello delle multinazionali ‘mordi e fuggi’ e ha dato uno schiaffo morale alla politica incapace di creare ricchezza.
Ora la decisione del Consorzio Sviluppo Industriale Sud Pontino di acquisire coattivamente il compendio immobiliare e i macchinari dello stabilimento Evotape, togliendolo alla curatela fallimentare grazie alla quale operano i dipendenti-imprenditori di Mancoop, è una sorta di esproprio arbitrario, un affronto a chi fa sacrifici, a livello personale, per generare lavoro e benessere, senza succhiare risorse pubbliche.

Il governo e la Regione Lazio devono adesso darsi da fare per tutelare questa esperienza di Wbo che da sempre il MoVimento 5 Stelle incoraggia attraverso proposte parlamentari concrete. Non possiamo più accettare che la politica che non agisce mortifichi pure chi ha voglia di fare.

La mia interrogazione la trovate a questo link:

http://www.movimento5stelle.it/parlamento/lavoro/2017/05/lavoro-governo-e-regione-lazio-tutelino-il-coraggio-dei-dipendenti-mancoop.html



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: Tiziana Ciprini : http://www.tizianaciprini.it/aziende-recuperate-dai-lavoratori-workersbuyout-governo-e-regione-lazio-tutelino-il-coraggio-dei-dipendenti-mancoop/

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *