Aghi indolore

di Gunter Pauli – Le siringhe con un ago sono il dispositivo medico più venduto al mondo. Si stima che 12 miliardi di unità vengano consumate ogni anno, con un valore di mercato di circa 2,5 miliardi di dollari.

A cosa servono tutte questi aghi? È stato stimato che il 70% di tutte le siringhe e gli aghi sono usati per la somministrazione di insulina. Pertanto, il mercato dovrebbe continuare a crescere ad un ritmo costante per decenni a venire. Infatti il numero di pazienti diabetici dovrebbe aumentare dai 415 milioni del 2015 a 642 milioni entro il 2030.

Ma queste stime sono sempre al rialzo. L’India, con 50,8 milioni ha la più grande popolazione diabetologica del mondo, seguita dalla Cina con 43,2 milioni. Se tutti i pazienti cinesi e indiani fossero diagnosticati e trattati, questi due mercati da soli richiederebbero 38 miliardi di aghi all’anno.

Oltre al drammatico aumento del diabete, il mercato si espanderà a causa di uno spostamento inesorabile verso siringhe monouso per eliminare il rischio di contaminazione.

Ma il vero problema è un altro. L’uso esteso di apparecchiature e dispositivi medici usa e getta porta ogni anno alla generazione di circa 3,2 milioni di tonnellate di rifiuti medici. Le siringhe con aghi rappresentano la categoria più grande in unità, ma forse il più piccolo in peso. Questi aghi usati rappresentano un grave rischio per la salute con una stima di un milione di lesioni corporee ogni anno e in aumento. Ciò ha portato allo sviluppo di sistemi di sicurezza in cui gli aghi si ritraggono dopo l’uso.

Quindi anche il costo può variare. 10 centesimi per l’unità standard, 25 centesimi per un ago ultra sottile, e 40 centesimi al pezzo per il più costoso.

Questo volume elevato e un prodotto standardizzato a livello mondiale ha permesso a poche aziende di guidare. Becton-Dickinson (USA), Terumo (Giappone) e B. Braun Melsungen (Germania). Sono i maggiori produttori con una capacità produttiva superiore a 2 miliardi di unità all’anno. Questi importanti attori hanno perfezionato l’approccio del core business, con la gestione della catena di vendita, che si traduce in un prezzo unitario sempre più basso.

Ecco cosa si potrebbe fare.

L’introduzione degli aghi di sicurezza ha rappresentato un importante passo avanti dieci anni fa. Il maggior costo associato alla sicurezza è stato assorbito dai sistemi assicurativi di tutto il mondo. Tuttavia, la più grande sfida per la professione medica in generale e per i produttori di dispositivi medici in particolare è il fenomeno noto come “fobia dell’ago”.

Questa condizione medica colpisce oltre il 10% della popolazione mondiale. Lo spavento dell’ago è così alto che i pazienti evitano le cure mediche. In base alla regola generale, molte più persone muoiono a causa della loro fobia con l’ago.

Una delle recenti innovazioni per superare questa fobia è l’ago vibrante per cui movimenti di perforazione minuti o l’aggiunta di rivestimenti speciali sulla punta riducono il dolore.

Masayuki Okano, il presidente di Okano Kogyo Corporation, una piccola azienda metalmeccanica dal Giappone, si è sempre chiesta come mai la zanzara possa spingere la sua proboscide indolore nella nostra pelle, provocando appena una reazione quando inizia la suzione di sangue.

Così hanno capito che la proboscide non è cilindrica, come sono tipicamente gli aghi, ma piuttosto conica. Mentre gli scienziati e gli ingegneri di produzione sostenevano che la forma conica avrebbe certamente rallentato l’iniezione e, in secondo luogo, avrebbe ridotto l’efficienza produttiva, Okano-san dimostrò che erano in errore su entrambi.

La forma conica costringe il medicinale liquido a fluire come un vortice, consente una somministrazione rapida ed efficace come qualsiasi altro ago. E, con sorpresa di tutti, questo ago non causa dolore.

Ma non è tutto. Questa innovazione si basa sulla geometria e sostituisce l’applicazione dell’anestesia locale prima di inserire un ago. Con un diametro di soli 0,2 mm, questo ago è il più sottile sul mercato.

Poi sono nati alcuni problemi.

Un professore di fisica e scienze dei materiali ha affermato che una tale sottile lamiera, combinata con la riduzione del 20% della punta per creare la forma conica desiderata, non poteva essere arrotolata nella produzione di massa. Tuttavia, Okano-san ha inventato un nuovo approccio di produzione, micro-stampando il foglio prima di arrotolare il metallo, preparando un facile set-up per la produzione di massa.

Sono state progettate attrezzature coniche per completare il processo di produzione portando gli aghi sul mercato con un prezzo di vendita unitario di circa 25 centesimi.

Questo dispositivo medico costa più del normale sistema di iniezione di insulina, ma l’eliminazione del dolore è un enorme sollievo per i pazienti diabetici, e chiunque altro debba sottoporsi a una (o più) iniezione al giorno.

Questa invenzione dimostra per l’ennesima volta che spesso la natura ha già molte delle risposte che cerchiamo. Basta guardare nel posto giusto. Il prodotto si ispira direttamente da un disegno geometrico mutuato dalla natura.



FONTE : Il Blog di Beppe Grillo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi