5G, chiusa l’asta. Oggi parte la nuova Italia Digitale

5gastachiusa.jpg

di Luigi Di Maio

L’asta per il 5G si è chiusa. Il totale delle offerte ha raggiunto circa 6,5 miliardi di Euro. Una cifra notevole che testimonia una cosa molto semplice: l’Italia ha sete di innovazione, di tecnologia e di futuro. Oggi è ripartita l’Italia Digitale.

Al contempo, però, questa è anche la dimostrazione che in questo campo siamo rimasti indietro e che i vettori, vedendo davanti a loro autostrade deserte, sono disposti a investimenti incredibili.

Il compito di questo Governo è quello di favorire questa trasformazione cruciale che coinvolgerà tutti: non solo i media, ma anche e soprattutto le aziende, che potranno innovarsi con più facilità e che dovranno essere aiutate dallo Stato. Non abbandonare, come avvenuto in passato: le PMI sono la spina dorsale della nostra economia, un patrimonio da difendere.

L’adozione della tecnologia 5G è un’occasione fondamentale per la crescita dell’Italia. Abbiamo il dovere di creare le condizioni affinché il passaggio sia ordinato e avvenga senza ritardi nel rispetto dei diritti di tutti gli attori interessati, avendo come obiettivo prioritario la creazione di una Smart Nation.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it



FONTE : Il Blog delle stelle

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi